La salute in pillole

Anemia aplastica

L’anemia aplastica è una delle forme più gravi, tanto da poter essere perfino fatale, ove non tempestivamente diagnosticata e curata. La causa in grado di scatenarla è un difetto del precursore avente la funzione di produrre le cellule del sangue; in altre parole, si verifica una disfunzione del midollo osseo nella formazione di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Tale patologia può essere una delle gravi conseguenze di malattie di tipo infettivo (come l’epatite), o un effetto collaterale derivante dall’assunzione di certi farmaci. Anche l’esposizione a sostanze tossiche, magari per motivi di lavoro, può costituire la fonte di un’anemia aplastica. La terapia è strettamente correlata non solo alla gravità dei sintomi, ma anche al tipo di componente che il midollo osseo fatica a produrre. Qualora si tratti di globuli bianchi, infatti, è necessario somministrare dei farmaci specifici che aiutino a svolgere la funzione a cui sono normalmente vocati i globuli bianchi: la difesa dell’organismo dall’attacco di agenti potenzialmente patogeni. Allorché il midollo osseo non sia in grado di produrre globuli rossi privi di difetti, nei casi più gravi l’unica soluzione è rappresentata dal trapianto di midollo, operazione particolarmente lunga e rischiosa.


...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
Contatti   |    Archivio   |    Termini e condizioni   |     © Copyright 2014 lasaluteinpillole.it - supplemento alla rivista www.studiocataldi.it
...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................