La salute in pillole

Criteri di scelta del tipo di dialisi

Attualmente in Italia solo il dieci percento circa dei dializzati sceglie la dialisi peritoneale, contro il novanta percento di quelli che optano per l’emodialisi. Da recenti studi, tuttavia, è emersa una leggera riduzione della sproporzione esistente tra i due genus di dialisi nelle Regioni del Nord: qui, infatti, oltre il quindici percento dei malati di cui trattasi utilizza la dialisi peritoneale. Tra i principali limiti che contraddistinguono quest’ultima e che, quindi, scoraggiano i pazienti a sceglierla, sono da menzionare i rischi di infezione del peritoneo e della cavità peritoneale (peritonite), la permanenza del catetere all’interno dell’addome per tutto il tempo (in genere molti anni) in cui il malato si sottopone periodicamente alla terapia de quo, la necessità di assumere dei farmaci specifici (aventi principalmente il fine di scongiurare delle complicanze), nonché la circostanza che la dialisi deve entrare a far parte dello stile di vita quotidiano del malato, dato che non viene effettuata solo poche volte a settimana, come avviene per l’emodialisi. I vantaggi della dialisi peritoneale, tuttavia, sono altrettanto considerevoli. In primo luogo, il fatto che la purificazione del sangue è realizzata in modo tendenzialmente continuativo aumenta le possibilità di reazione positiva dell’organismo, in particolare attenuando i sintomi dell'uremia. In secondo luogo, lo stile di vita risente di limitazioni meno drastiche, dato che la dieta può essere più varia (anche se è bene prediligere alimenti ricchi di proteine e a basso contenuto di potassio e fosfati), è possibile viaggiare e, in generale, avere una vita sociale e lavorativa quasi normale. I trattamenti, infatti, possono essere eseguiti al di fuori dei centri ospedalieri: a seconda delle situazioni, a casa propria, anche di notte e/o sul luogo di lavoro o magari in vacanza (mentre l’emodialisi domiciliare resta un’opzione assai di rado praticata, per le innegabili difficoltà di cui si è detto).


...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
Contatti   |    Archivio   |    Termini e condizioni   |     © Copyright 2019 lasaluteinpillole.it - supplemento alla rivista www.studiocataldi.it
...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................