La salute in pillole

Chirurgia Maxillo Facciale

Chirurgia Maxillo Facciale

di Nicolina Leone - Con la definizione di chirurgia Maxillo facciale s’intende una branca particolarmente ampia del settore chirurgico, che comprende una serie d’interventi volti a porre rimedio a malformazioni, imperfezioni che derivano da uno o più traumi che il paziente ha subito nel corso della sua vita.

La causa si estende ovviamente a molteplici varianti e spazia da casi d’incidenti automobilistici a vere e proprie patologie con le quali l'individuo convive dalla nascita.

La chirurgia Maxillo facciale è solitamente associata a una specializzazione di odontoiatria che si concentra sui problemi della bocca, mascella e collo. A causa dei nervi che attraversano il volto, la formazione del chirurgo Maxillo facciale richiedere lunghi anni di specializzazione prima che il medico possa sostenere gli esami specifici.

Un dentista o ortodontista può richiedere per un suo paziente l’ausilio della chirurgia Maxillo facciale se il problema è troppo difficile da correggere con la sola ortodonzia o procedure odontoiatriche di base.

Il chirurgo Maxillo facciale può rimuovere i denti del giudizio, affrontare deformità della mascella, intervenire a livello otorinolaringoiatra e quant’altro richiesto. In genere, la formazione per la chirurgia Maxillo facciale comprende la chirurgia ricostruttiva , in modo che il chirurgo possa ricostruire le parti del viso che necessitano di delicatissimi interventi

Se a un paziente è diagnosticato un tumore nell’area del viso, è la chirurgia Maxillo facciale che ha un ruolo decisivo, l’oncologo e lo specialista, devono lavorare insieme, per rimuovere il tessuto danneggiato e ricostruire i lineamenti in modo che il paziente riacquisti il suo aspetto.

La chirurgia Maxillo facciale cerca di analizzare il problema alla sua radice.

Per le persone con difetti e deformità congenite, (labbro leporino, narici ostruite, orecchie a sventola) la chirurgia Maxillo facciale può essere la soluzione che cambia veramente la vita ridando fiducia e serenità al paziente.

Dopo una serie d’incontri e consulti il chirurgo in questione elabora una serie di possibili soluzioni, tra le quali sarà scelta la più adeguata a secondo delle necessità del paziente, del livello di incolumità durante la fase invasiva che caratterizzerà l'intervento ed una serie di fattori legati ai tempi di recupero nel periodo post-trauma ospedaliero.

In casi particolarmente delicati è possibile che sia previsto un programma diviso poi in varie sedute a cui il paziente dovrà sottoporsi con cadenze periodiche stabilite dal medico.

A ognuna di esse seguirà un periodo di convalescenza più o meno breve, a secondo dell'entità dell'operazione stessa.

Bocca, viso e anche denti sono zone fondamentalmente a rischio, per le quali è molto comune trovare patologie che possono compromettere il livello di salute del paziente e che necessitano di interventi mirati.

La zona degli occhi è un’altra area molto interessata dalla chirurgia Maxillo facciale, forse su un versante che punta maggiormente al senso estetico ma comunque ricca di nozioni interessanti per quanto riguarda il miglioramento dello stile di vita che segue a operazioni di questo genere.

La branca trattata è inoltre specializzata in traumi interni all'organismo, in grado di coinvolgere una serie di tessuti e apparati che normalmente non sono visibili, come palato e gola.

Altro sbocco interessante è quello che riguarda la microchirurgia, che negli ultimi anni ha compiuto progressi enormi riuscendo a riportare alla normalità situazioni che solo un ventennio fa sembravano irrecuperabili.

La microchirurgia permette di operare a livello millimetrico su traumi che riguardano la struttura ossea, infiammazioni interne e sulla maggior parte delle patologie neurologiche che richiedono metodi invasivi, ma non possono essere utilizzati giacché comprometterebbero la salute del paziente.

Le più importanti operazioni di chirurgia Maxillo facciale rientrano nella categoria degli interventi eseguiti sotto anestesia generale, nonostante la zona trattata non sia molto estesa.



...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
Contatti   |    Archivio   |    Termini e condizioni   |     © Copyright 2019 lasaluteinpillole.it - supplemento alla rivista www.studiocataldi.it
...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................