La salute in pillole

Epatite E

L’epatite E è una malattia contagiosa che viene fatta rientrare nel genus dei Caliciviridae. Questa patologia presenta varie analogie rispetto all’epatite A, tra le quali le modalità di trasmissione per via oro-fecale (specialmente attraverso acque o cibi freschi contaminati da feci infette) e, di conseguenza, l’alta diffusione nei Paesi ove le condizioni igienico-sanitarie risultano carenti. Altra somiglianza con l’epatite A è l’incapacità del virus di cronicizzare, a differenza dei virus HBV e HCV. Nota del tutto peculiare è l’elevata percentuale di forme talmente acute da causare la morte nelle donne incinte, specie intorno al terzo mese di gravidanza: per queste, dunque, è particolarmente sconsigliato recarsi in zone come India, Pakistan, Iran, Etiopia e, in generale, in zone povere dove è più preoccupante l’incidenza dei contagi. Sia forme di prevenzione che di vaccini sono tuttora in fase di studio e di sperimentazione.
Ecco alcuni approfondimenti sulle diverse tipologie di epatite: Epatite a - Epatite b - Epatite c - Epatite d - Epatite e


...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
Contatti   |    Archivio   |    Termini e condizioni   |     © Copyright 2019 lasaluteinpillole.it - supplemento alla rivista www.studiocataldi.it
...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................