La salute in pillole

Utero didelfo (o doppio)

L’utero didelfo (o doppio), da non confondersi con l’utero “bicorne”, è una rara malformazione che deriva dalla mancata unione dei due corni di Muller e, in particolare, dalla formazione di due uteri completamente distinti, tanto che sono duplicati pressoché tutti gli organi interessati (corni, colli, tube e ovaie); in circa tre casi su quattro sono presenti perfino due vagine, rendendo il difetto del tutto evidente anche a una rapida visita ginecologica. Oltre alla possibilità di avvertire dolore durante i rapporti sessuali, la principale problematica che deriva dalla deviazione di cui trattasi è il rischio più elevato di parti talmente prematuri da degenerare in aborti, eventualità che si stima in circa il quaranta percento dei casi. Solo dopo il ripetersi di aborti spontanei è consigliabile intervenire chirurgicamente, sempre che non sia in corso una gravidanza; qualora, invece, il concepimento sia già avvenuto, è opportuno, come per altre malformazioni, eseguire un cerchiaggio al collo (o, meglio, ai due colli) dell’utero.


...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
Contatti   |    Archivio   |    Termini e condizioni   |     © Copyright 2018 lasaluteinpillole.it - supplemento alla rivista www.studiocataldi.it
...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................